Milan, il comunicato sulle condizioni di Niang

© foto www.imagephotoagency.it

Incidente stradale per l’attaccante rossonero: le ultime

Incidente stradale per M’Baye Niang, attaccante del Milan, divenuto ormai un titolare fisso nel 4-4-2 di Sinisa Mihajlovic. L’attaccante rossonero, come vi abbiamo riportato poco fa, potrebbe restare lontano dai campi per almeno due mesi, ma c’è chi parla anche di stagione finita. Incidente stradale per Niang nella notte tra sabato e domenica, causato dalle cattive condizioni metereologiche, alle prese in passato con alcuni problemi con la guida delle sue auto. 

IL COMUNICATO E I PRECEDENTI – Nel 2012, ancora minorenne, fu fermato dalla polizia e si spacciò per il suo compagno di squadra Traorè. Due anni fa l’attaccante francese, all’epoca al Montpellier, era stato condannato a 18 mesi per un incidente avuto con la sua Ferrari. I reati contestati al giocatore dal Tribunale: fuga dopo un incidente, lesioni colpose, eccesso di velocità, non rispetto del semaforo, sorpasso a destra e guida senza patente. Questo il comunicato del Milan sulle condizioni di Niang: «AC Milan comunica che M’Baye Niang ha subito una lesione capsulo legamentosa della caviglia sinistra e una contusione alla spalla sinistra in seguito ad incidente stradale. Il progetto terapeutico verrà approdofondito nei prossimi giorni».