Serie B, Giudice Sportivo: 3 turni a Milanovic

© foto www.imagephotoagency.it

Sono undici gli squalificati dopo la 28esima giornata di serie B

Sono undici gli squalificati dopo la 28esima giornata di serie B. Il Giudice Sportivo Battaglia ha fermato per tre turni Milanovic, difensore dell’Ascoli, per un colpo con il pallone lontano un avversario nel corso della sfida con il Pescara. Nella prossima sfida Mangia, allenatore dell’Ascoli, dovrà rinunciare anche a Giorgi e ad Almici.

GLI SQUALIFICATI – Come dicevamo, undici gli squalificati tra i calciatori, out un turno anche Galluzzo, allenatore in seconda del Cesena e Andrea Russo Cristofaro, team manager del Modena.

MILANOVIC Milan (Ascoli Picchio): per avere, al 26° del secondo tempo, con il pallone non a distanza di giuoco, colpito con una violenta manata il torace di un avversario; infrazione rilevata da un Assistente.

CASSETTI Marco (Como): doppia ammonizione per proteste nei confronti degli Ufficiali di gara e per comportamento scorretto nei confronti di un avversario. 

COLOMBO Roberto (Cagliari): per avere, al 43° del primo tempo, a giuoco fermo, entrando indebitamente sul terreno di giuoco, spinto alcuni calciatori della squadra avversaria.

GIORGI Luigi (Ascoli Picchio): per essersi reso responsabile di un fallo grave di giuoco.

MURRU Nicola (Cagliari): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.

ODJER Moses (Salernitana): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario. 

ROSSI Fausto (Pro Vercelli): per essersi reso responsabile di un fallo grave di giuoco.

ALMICI Alberto (Ascoli Picchio): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Decima sanzione).

CINELLI Antonio (Cagliari): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

RAFFAELLO Davide (Trapani): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

ZANON Damiano (Ternana): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Decima sanzione).

ALLENATORI

GALLUZZO Giuseppe (Cesena): per avere, al 14° del secondo tempo, rivolto espressioni ingiuriose ai componenti della panchina avversaria, reiterando tale atteggiamento mentre usciva dal recinto di giuoco dopo il consequenziale allontanamento; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale. 

DIRIGENTI

RUSSO CRISTOFARO Andrea (Modena): per avere, al 32° del secondo tempo, uscendo dall’area tecnica, contestato una decisione arbitrale rivolgendo un’espressione ingiuriosa al Direttore di gara; infrazione rilevata da un Assistente .