Udinese, Colantuono: «Vogliamo rendere la vita dura alla Juventus»

© foto www.imagephotoagency.it

Conferenza stampa per Colantuono prima di Udinese – Juventus

Il nuovo “Friuli” verrà battezzato dall’incontro tra Udinese e Juventus in programma domani pomeriggio alle ore 15. Stefano Colantuono, allenatore dei friulani, è intervenuto in conferenza stampa per presentare il match: «Mi aspetto un’ottima prestazione della squadra, perchè partite come quelle di Modena con il Carpi non mi vanno giù. Con la Juve avremo bisogno della prestazione perfetta e a volte, contro le grandi squadre, può anche non bastare. Scenderemo in campo per vincere, nessuno entra in campo per pareggiare, ma quello che più conta è la prestazione. Mi dispiace aver perso contro il Carpi per tanti motivi, soprattutto per i nostri tifosi, e perché potevamo fare un bel salto di qualità in classifica».

ANCORA COLANTUONO – Prosegue il tecnico Colantuono: «Quella di domani non è la partita migliore per voltare pagina dopo la gara della scorsa settimana ma noi faremo di tutto per mettere in difficoltà la Juventus. Dobbiamo cercare di non far giocare la Juve provando ad aggredirli ma senza scoprirci. ifficile che loro sbaglino la partita. Anche nei momenti di meno brillantezza, la Juventus ha quello zoccolo duro in grado di fare sempre la differenza. Cito i Buffon, Chiellini, Marchisio, sono giocatori che hanno quella fame e quella voglia di vincere che trasmettono a tutto l’ambiente. Quando arrivi alla Juve vieni modellato e per la Juve non esistono partite sbagliate, non è un caso che abbiano vinto gli ultimi 4 Scudetti e lotteranno per il quinto fino alla fine. Formazione? Non posso decidere già da oggi se ci sarà staffetta o meno. Di Natale giocherà, visto che col Carpi ho preferito dare continuità a Thereau e Perica. Stadio pieno? Di sicuro lo stadio sarà tutto bianconero, ma vedrete che i nostri saranno più rumorosi dei loro, al di là del numero».