Under21, Ferrara: ” Bravi a reagire dopo gol subito ed espulsione”

© foto www.imagephotoagency.it

Ciro Ferrara esprime soddisfazione pochi secondi dopo il fischio finale della gara vinta con largo vantaggio dall’Under21 sul campo dei pari età  del Lichtenstein.
Il commissario tecnico degli azzurrini applaude la prestazione dei suoi, che ha consentito di ottenere una vittoria importante per la corsa alla qualificazione dell’Europeo di Categoria: “Le partite possono cambiare in un attimo, nessuno pensava che dopo sette minuti saremmo andati in svantaggio e poco dopo saremmo rimasti in dieci uomini – ha dichiarato Ferrara ai microfoni di Raisport – . La gara si poteva ulteriormente complicare, ma siamo stati bravi a reagire e a non fare notare di avere un uomo in meno. Il divario c’era, ma la gara poteva complicarsi in un attimo. I ragazzi sono stati bravi, in 10 hanno corso tutti, anche quelli che non hanno la qualità  del sacrificio. Non eravamo molto pressati dagli avversari, ma ci sono state giocate interessanti e anche sulle fasce ci sono state delle ottime prove da parte dei singoli. Anche i difensori sono stati bravi ad accorciare sugli attaccanti avversari, peccato per i due gol subiti. Tutto sommato, considerando che eravamo in 10, i ragazzi si sono comportati da grandi professionisti. Gabbiadini e Insigne? Sono tutti giocatori bravi, ho davanti un gruppo interessante: per fortuna i 4 attaccanti che ho a disposizione giocano tutti in Serie A, poi ragazzi come Insigne e Florenzi giocano titolari in B. Insigne non è una sorpresa, sta facendo bene da un anno ma ha fatto grandi giocate, se consideriamo che era all’esordio in Under21. Borini? Ha sbagliato, era stato appena ammonito e a termini di regolamento andava ammonito nuovamente, nonostante la fiscalità  dell’arbitro. Ci parlerò tra poco, per fortuna oggi è andata bene ma certe sciocchezze non vanno fatte.”