Mondiali femminili, Rapinoe: «Trump vuole escludere le persone come me» – VIDEO

Megan Rapinoe
© foto video perform

Mondiali femminili, l’americana Megan Rapinoe ancora contro Trump: il suo attacco nei confronti del presidente

Megan Rapinoe attacca ancora Trump, stavolta ai microfoni della CNN: «Esibire la nostra squadra come un trofeo sarebbe un’opportunità per questa amministrazione e non penso che per noi abbia senso. Anche le altre mie compagne di squadra con cui ho parlato esplicitamente non andrebbero».

Rapinoe prosegue: «II suo messaggio è escludere le persone come me. Lui ha l’incredibile responsabilità come presidente di prendersi cura di ogni singola persona di questo Paese».