Vecino: «Sto benissimo alla Fiorentina»

vecino fiorentina
© foto www.imagephotoagency.it

Il centrocampista uruguayano, Matias Vecino, ha detto la sua sulla stagione gigliata: cammino in campionato, sfida con la Roma e futuro personale

Vecino è diventato un punto di riferimento per la mediana di Paulo Sousa. Il centrocampista ha concesso una bella intervista al quotidiano Il Messaggero: «Noi stiamo meglio dell’anno scorso quando venimmo all’Olimpico. Però anche la Roma mi pare: è una squadra fortissima. Andata? Giocammo al massimo delle nostre possibilità, dimostrando che possiamo battere tutti. Come con la Juve? Solo i questo modo possiamo vincere a Roma. Ci crediamo. Totti? Ogni volta che entra Totti fa la differenza, su questo non ci sono discussioni. Francesco, per favore, non smettere, vai avanti. Sarri per il dopo Sousa? Detto che mi auguro che Sousa possa restare con noi, Sarri ha dimostrato in pieno il proprio valore anche andando via da Empoli. Sarri e Sousa sono stati gli allenatori più importanti della mia carriera. Corteggiamento del Napoli? Ho appena rinnovato il contratto fino al 2021, a Firenze sto benissimo. Pass per l’Europa League? E’ sempre stato il nostro obiettivo anche se c’è stato un momento in cui era più lontano. Noi siamo consapevoli di poterlo conquistare»