Connettiti con noi

Coppa Italia

Venezia, Zanetti: «Partita difficile contro una squadra ben messa in campo. Contento per Caldara»

Pubblicato

su

Paolo Zanetti

Paolo Zanetti ha parlato dopo la vittoria ai rigori del Venezia contro il Frosinone: le parole del tecnico dei lagunari

Paolo Zanetti ha parlato dopo la vittoria ai rigori del Venezia contro il Frosinone. Le parole del tecnico dei lagunari riportate da Tuttoveneziasport.it.

MATCH – «L’aspetto migliore è sicuramente il passaggio del turno, anche se non è stata la nostra miglior partita perché non l’abbiamo interpretata bene. Abbiamo incontrato una squadra che attendeva i nostri errori per colpire e noi abbiamo fatto questo, abbiamo sbagliato diverse cose a livello qualitativo subendo due o tre ripartenze. La partita è stata difficile, contro una squadra ben messa in campo e niente, l’analizziamo e andiamo a vedere quali sono stati i problemi. In certe situazioni non c’è stata la giusta qualità nella manovra, ma abbiamo comunque costruito qualche bella azione insieme a diversi errori che andranno evitati. Normale che essendo calcio d’agosto ci sia ancora da migliorare».

CALDARA – «Sono innanzitutto contento per Caldara, viene da un periodo difficile dove noi come Venezia e io per primo c’abbiamo creduto tanto. Sono contentissimo per lui che sia riuscito a fare addirittura 120’, a fine gara l’ho abbracciato perché l’ho visto contento e ha già dimostrato di essere giocatore di spessore. Per quanto riguarda noi eravamo senza cinque elementi titolari in campo, non è un alibi ma è chiaro che pesa, saremo diversi in futuro. Il risultato c’è, qualche errore e in assoluto non mi accontento di questo, dobbiamo riuscire a giocare ai livelli che sappiamo».