Connettiti con noi

Hanno Detto

Verona, Tudor: «Avremmo meritato di più, ma portiamo a casa questo punto»

Pubblicato

su

tudor

Dopo il pareggio con la Salernitana, Igor Tudor ha analizzato la prestazione del suo Verona: ecco le sue dichiarazioni

Igor Tudor, tecnico del Verona, ha analizzato in conferenza stampa il pareggio con la Salernitana:

PAREGGIO – «Mi dispiace, ma non sono arrabbiato. Faccio i complimenti ai ragazzi, muoviamo la classifica. È stata una gara particolare, avremmo meritato di più, ma ci prendiamo questo punto. Non era facile recuperare le energie dopo l’ultima gara ma i ragazzi sono stati bravi».

MANCANZE – «Nella gestione del pallone ci è mancata una po’ di freschezza. È stata una partita un po’ particolare anche per questo motivo. In questo momento non ci permette di giocare come vorremmo. Ora abbiamo un’altra partita, ci metteremo a lavorare duramente, contenti di questi quattro punti che ci danno fiducia per il futuro».

KALINIC – «Sono contento di lui, ma lo sono anche degli altri. Come ho detto, ci sarà spazio per tutti perchè il campionato è ancora lungo. Mi dispiace non aver potuto far giocare Lasagna, ma sono sicuro che in futuro avrà i suoi spazi».

MANCANZA DI CATTIVERIA – «Peccato per l’occasione di Lazovic, che era solo davanti al portiere. Potevamo segnare il terzo, abbiamo anche colpito due pali. Ma come ho detto prima, accettiamo questo pareggio e andiamo avanti».

CRESCITA – «Quattro giorni fa l’Atalanta ha vinto qui all’ultimo minuto, non è facile vincere, soprattutto ora. Se loro giocheranno sempre come hanno fatto oggi vincere qui sarà difficile per chiunque».