Vieri si racconta a DAZN: «Il 5 maggio il ko che mi ha fatto più male» – VIDEO

Christian Vieri sale sul ring per DAZN: «Non ho mai pensato di gettare la spugna: fare il calciatore è bello. Rifarei tutto»

Christian Vieri si racconta ai microfoni di DAZN ripercorrendo alcune delle tappe più importanti della sua carriera. In un parallelismo con la boxe, l’ex bomber parla a 360°. Le sue parole.

GUANTONI – «Tutte le partite sono le battaglie. Ci volevano i guantoni ogni domenica. Una in particolare ora non mi viene. E comunque io non usavo i guanti, usavo i gomiti…».

KO PIU DURO – «Probabilmente il 5 maggioquando abbiamo perso lo scudetto all’ultima giornata. Penso sia il colpo più forte».

GETTARE LA SPUGNA – «Se ci ho mai pensato? No, perché fare il calciatore è bello.Vinci e perdi, fa parte del gioco. Ma è un mestiere che tutti vogliono fare. Bello, seguito, giochi davanti a 80000 persone, non c’è nessun motivo per gettare la spugna. Mai”»