Weah ci riprova: l’ex Milan candidato presidente in Liberia

© foto www.imagephotoagency.it

L’ex giocatore del Milan, George Weah, è pronto a tornare in politica. L’ex calciatore è uno dei candidati per diventare il presidente della Liberia

Ricordate George Weah? L’ex attaccante del Milan, Pallone d’Oro nel 1995 (primo calciatore non europeo a vincere il premio grazie anche alla modifica dei regolamenti) ci riprova! L’ex giocatore concorrerà per diventare il presidente della Liberia. George si gioca la poltrona di Ellen Johnson, premio Nobel per la pace, prima donna a essere eletta capo di Stato nel continente africano.

George ci ha provato già 6 anni fa ma uscì sconfitto dallo scontro politico con Ellen Johnson. Weah dovrà vedersela con ex dirigente della Coca-Cola e contro  il vicepresidente uscente detto ‘Joe l’addormentato’. Dal campo al campo politico. George ha sempre avuto a cuore le vicende della sua terra ma per vincere gli serve il 50% dei voti più uno, altrimenti si andrà al ballottaggio tra i due che avranno ottenuti più voti. Anche il Milan farà il tifo per lui.