Connettiti con noi

Inter News

Zambrotta: «Scudetto? Conte quando è in testa difficilmente sbaglia»

Redazione CalcioNews24

Pubblicato

su

Gianluca Zambrotta, ex terzino della Juve, ha parlato sulle pagine di Tuttosport della corsa scudetto. Le sue parole

Gianluca Zambrotta, ex terzino della Juve, ha parlato sulle pagine di Tuttosport della corsa scudetto. Le sue parole.

BERNARDESCHI – «Se Federico ci crede, si mette in discussione e si immedesima nel nuovo ruolo, ha tutto per diventare un grande terzino. Come ha detto Pirlo, Bernardeschi ha corsa, tecnica e potenza. Partendo da più lontano ha la possibilità di sfruttarle al meglio queste qualità. E lo ha anche già dimostrato: contro lo Spezia è entrato e ha confezionato due assist. E nella vittoria contro la Lazio mi è piaciuto molto».

SVOLTA – «Per me lo è stato e sono convinto possa essere così anche per Bernardeschi. Dipende sempre da come ti immedesimi nella parte. Mi sono fidato di Lippi e gli sarò sempre grato. In realtà, fu semplice scegliere, anche grazie a Camoranesi…».

HAKIMI-CUADRADO-THEO HERNANDEZ – «Hakimi, giovane e fortissimo. Ma anche gli altri due sono top. Basti pensare a quanto la Juventus ha patito l’assenza del colombiano. Theo Hernandez ha avuto una leggera flessione, però aveva iniziato alla grande ed è uno che fa la differenza».

CHIESA – «Sono sincero: un impatto così devastante non me lo sarei aspettato. Chiesa ha un gran carattere e una voglia incredibile: tenta l’uno contro uno, corre su tutti i palloni, calcia in porta e segna. Ma sono convinto che possa migliorare ancora tanto».

SCUDETTO – «Ci sono ancora tanti punti in palio e diversi scontri diretti. Detto questo, vedendo chi c’è alla guida dell’Inter, la vedo dura per Milan e Juventus. Conte difficilmente sbaglia quando è in testa. Antonio è un vincente ed è bravissimo a tenere concentrata e in tensione la squadra in questi moment

Advertisement