Zamparini: “Davanti al completo. Sorrentino e Montolivo…”

© foto www.imagephotoagency.it

Dopo la cessione di Javier Pastore al PSG, in tanti si aspettano dal presidente Maurizio Zamparini un colpo ad effetto entro la fine del calciomercato. Il patron rosanero, intervistato ai microfoni di “Live Sicilia”, ha toccato diverse tematiche relative all’attualità  dei siculi, a partire dal lavoro svolto da Pioli, fino ai prossimi movimenti di mercato.

In particolare, relativamente a quanto fatto sin qui dal tecnico clivense, Zamparini ha risposto: “Per adesso Pioli sta lavorando, il Palermo è un cantiere aperto, dovrà  decidere lui se giocare a tre o a quattro e non io. In questa retroguardia non ci sono titolari, abbiamo quattro validi calciatoriÃ?  e poi abbiamo anche Balzaretti e Cassani, abbiamo ottime alternative. Secondo me abbiamo una difesa fortissima, ma dobbiamo vederla all’opera in campionato, ci sono anche tanti uomini che devono entrare in forma, quindi stiamo un po’ a vedere. Dove possiamo arrivare? A prendere il treno (ride il patron)”¦abbiamo una squadra forte, stiamo partendo con un nuovo ciclo. Ci vorrà  un po’ di tempo, ma sono fiducioso”.

Sulla situazione del portiere, si parla di Stefano Sorrentino: “E’ in cima alla lista delle nostre preferenze, ci piace molto, però è difficile che arrivi perchè il Chievo non lo vuole liberare, abbiamo comunque delle alternative, stiamo visionando altri portieri e poi una l’abbiamo anche in casa perchè Rubinho è sotto osservazione”.

Difficile invece un arrivo di Amauri, poichè Zamparini ritiene completo il reparto offensivo: “In avanti abbiamo un ottimo reparto, io credo che Pinilla ed Hernandez insieme sono più forti dell’attuale Amauri. Se stanno bene sono devastanti, quindi pensandoci un po’, potremmo anche restare cos씝.

Allontanata definitivamente un’ipotesi Montolivo, mentre il numero uno glissa su Cigarini: “Avevo solamente risposto ironicamente ad una domanda su Nocerino, Montolivo è un grande giocatore ma prende due milioni di euro e non si sta nemmeno accordando con la Fiorentina, credo che andrà  al Milan. Cigarini? Ma noi non dobbiamo per forza prendere qualcuno. In rosa abbiamo ottimi calciatori come Acquah e Bacinovic che tutti ci chiedono. Ad esempio per Acquah sono arrivate almeno dieci richieste”.