Zhang ha parlato con Marotta e Antonello: Conte resta ma ad una condizione

© foto www.imagephotoagency.it

Nella sua prima giornata milanese Steven Zhang ha parlato con Beppe Marotta e Alessandro Antonello: i dettagli

Steven Zhang è tornato a Milano e ieri si è tuffato nuovamente nel mondo nerazzurro. Come spiega La Gazzetta dello Sport, il presidente dell’Inter ha ripreso confidenza con il mondo nerazzurro: il suo obiettivo adesso è solo uno, stare vicino a Conte e alla squadra in questo momento così importante. Con Antonio Conte parlerà solamente dopo l’Europa League, così come deciso la settimana scorsa con la firma della «tregua» telefonica con il tecnico. La posizione della società nerazzurra è chiara. Vuole continuare a investire in maniera mirata, crede nell’importanza del lavoro fatto da Conte e vuole ancora lavorare con lui perché sa che è l’uomo giusto per vincere.

La società presenterà all’allenatore una serie di condizioni che il tecnico nerazzurro dovrà rispettare. La società è pronta ad accontentare le richieste del tecnico sul mercato ma lui dovrà rispettare la filosofia Suning, che non può tollerare ancora sfoghi come quello di Bergamo. Cosa risponderà Conte ancora non si sa. Ma di certo si sa che la voglia di salire un nuovo gradino è l’obiettivo del 28enne presidente e di papà Zhang Jindong. Dopo una stagione che ha regalato il secondo posto in A a un solo punto dalla Juve e un’avventura in Europa League ancora da giocarsi, la missione di Suning resta quella di costruire un’Inter ancora più forte.