Addio Mancini: c’è la firma. Thohir: «De Boer? Speriamo»

© foto www.imagephotoagency.it

Separazione quasi ufficiale. Il presidente dell’Inter apre all’olandese

Roberto Mancini ha già detto addio all’Inter: il tecnico jesino ha firmato nella notte la risoluzione con il club nerazzurro. La firma è arrivata poco dopo l’una del mattino, secondo La Repubblica. Ora manca solo l’ufficialità, attesa oggi. E, infatti, l’ufficio stampa dell’Inter sarebbe stato allertato. Al posto di Roberto Mancini dovrebbe arrivare Frank de Boer, un pallino del presidente Erick Thohir: «Se confermo il nome di De Boer? Speriamo presto!», la replica del magnate indonesiano a precisa domanda su Whatsapp da parte di Goal.

LO STRAPPO – E’ solo questione di tempo, dunque, per vedere l’ex allenatore dell’Ajax sulla panchina nerazzurra. Nel frattempo fonti vicine a Mancini hanno fatto sapere che il tecnico jesino è molto dispiaciuto per come si è evoluta la situazione con l’Inter. Ma ormai per lui è tempo di archiviare il secondo addio all’Inter, dopo quello del 2008, e di pensare al suo futuro. L’Inter lo sta già facendo puntando su De Boer.