Agnelli: «Juve Napoli? Siamo collaterali alla vicenda. Tutti aspettano i ko di Pirlo per colpirci»

Agnelli Juventus
© foto www.imagephotoagency.it

Andrea Agnelli ha parlato in conferenza stampa dopo l’Assemblea degli Azionisti. Queste alcune sue dichiarazioni

Andrea Agnelli, presidente della Juventus, ha parlato dopo l’assemblea degli azionisti. Queste alcune sue dichiarazioni.

CLICCA QUI PER LEGGERE LA CONFERENZA STAMPA INTEGRALE

JUVE-NAPOLI – «È una vicenda dove siamo collaterali. È una vicenda tra il Napoli e i gradi della Giustizia Sportiva. A noi non ci tocca assolutamente».

SCONFITTE JUVE «Ho la sensazione che il mondo che ci circonda non vede l’ora di giudicare un paio di sconfitte. Pirlo abbina l’assenza di un precampionato al debutto assoluto su una panchina, significa che la nostra capacità interna, di Fabio, Pavel e Federico soprattutto, dovrà accompagnare questo percorso iniziale. Non sarà privo di ostacoli: appena ne colpiremo uno, il mondo cercherà di colpire la Juventus per la scelta fatta. Però la composizione di questo staff, dunque Andrea, Tudor, Baronio, Gagliardi, più i nostri preparatori, è il primo staff moderno che vedo. Tra dieci anni saranno lo staff ideale dei campioni tra dieci anni, quindi De Ligt».