Connettiti con noi

Hanno Detto

Allegri: «Nessuno sperava di essere a -1 dal Napoli. Contava vincere»

Pubblicato

su

juve finale coppa italia allegri

Allegri: «Nessuno sperava di essere a -1 dal Napoli. Contava vincere». Le parole del tecnico dopo il Sassuolo

i microfoni di DaznMassimiliano Allegri ha parlato dopo Sassuolo Juve.

ARRABBIATO ALLA FINE – «Mancavano 30 secondi e in quei momenti lì devi capire che la partita è finita e non bisogna rimanere sopra la linea della palla. La vittoria di stasera è stata importante, non giocando una buona partita. La squadra ha fatto un passo in avanti, siamo a -1 dal Napoli e nessuno ci sperava. La sfida di domenica col Venezia sarà importante».

SODDISFATTO DELLA STAGIONE – «Se siamo arrivato così a questo punto della stagione si vede la crescita della squadra. Attraverso l’inizio così disastroso non saremmo arrivati a questo momento. Non ci devono essere rimpianti. Abbiamo fatto belle partite con il Villarreal o con l’Inter ma non ne abbiamo vinta una. Stasera la squadra ha lottato contro un Sassuolo che sapevamo avrebbe giocato così. I ragazzi sono stati bravi a mettersi a disposizione».

VLAHOVIC SEMPRE NERVOSO  «Dusan è un ragazzo giovane, con poca esperienza di calcio. Pretende molto da se stesso e deve rimanere più sereno. Ci parlo molto, deve trovare un equilibrio e lo deve trovare tra le partite giocate. A volte sbaglia per la troppa frenesia che ha addosso. Un ragazzo del 2000 è normale possa viverle così. Va un pochino calmato».

CONTINUA A LEGGERE SU JUVENTUSNEWS24.COM