Allegri: «Ecco cosa ci è mancato per vincere»

© foto www.imagephotoagency.it

Max Allegri commenta così il 2-2 della Juventus contro il Tottenham: «Non riuscivamo più ad uscire»

L’allenatore della Juventus, Max Allegri, ha parlato al termine del pareggio per 2-2 contro il Tottenham valida per gli ottavi di Champions League. Il tecnico bianconero è stato intercettato dai microfoni di Premium Sport: «Bella partita, siamo andati in vantaggio ma poi non riuscivamo più a uscire. Buffon ha fatto una bella parata su Kane, poi è arrivata la punizione. Ci giocheremo il ritorno, andremo là per vincere».

La squadra ha poi ha avuto un calo durante la partita: «Difficoltà normali, il Tottenham è una gran bella squadra. Bisogna migliorare, dispiace non aver vinto, ma è pur sempre un ottavo di Champions. Abbiamo le carte in regola per andare là e vincere la partita. «Ci siamo abbassati dopo il 2-0, poi nel secondo tempo non abbiamo concesso più nulla. Potevamo fare meglio, ma sapevamo che era difficile così come sarà difficile andare a vincere a Londra. Il calcio è strano, ti dà e ti toglie. 

Sull’avversario: «Non mi ha sorpreso, sono fisici e tecnici. Grandi occasioni non ne hanno avute. Abbiamo preso gol sulla palla in uscita». Allegri poi spera di recuperare gli infortunati Matuidi e Dybala: «Al ritorno ci saranno. Ma ora pensiamo al Torino e al campionato, c’è un mese di tempo. Passaggio? Non credevo si potesse chiudere stasera ce la giocheremo a Londra».