Juventus-Tottenham: 2-2 pagelle e tabellino

© foto www.imagephotoagency.it

Juventus-Tottenham, andata ottavi di finale Champions League 2017/2018: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

Signore e signori mettetevi comodi, è tornata la Champions. La coppa più ambita riprende il suo cammino e come prima tappa degli ottavi di finali farà sosta all’Allianz Stadium dove a sfidare la Juventus di Massimiliano Allegri ci sarà il temibile Tottenham di Pochettino, ancora imbattuto in questa edizione e capace di eliminare il Borussia Dortmund e di relegare al secondo posto del proprio girone il Real Madrid campione in carica. Non un avversario qualsiasi, per l’allenatore bianconero, capace di arrivare due volte in finale negli ultimi tre anni ma eliminato proprio dagli Spurs quando sedeva sulla panchina del Milan nella stagione 2011-2012.

JUVENTUS-TOTTENHAM: CLICCA QUI PER AGGIORNARE

Una partita così bella meritava un verdetto migliore per la Juventus. Il 2-2 dello Stadium col Tottenham ha un solo significato: bisogna andare a vincere a Wembley contro una grande squadra, sottovalutata da molti, forse anche dagli stessi giocatori. La possibilità c’è, la retroguardia di Pochettino vista stasera è facilmente penetrabile. Si sapeva ma servirà comunque un’impresa. Che se le porti a termine ti da la spinta per raggiungere il traguardo finale. Ora gli Spurs sono chiaramente favoriti, ma ci sono ancora altri intensi, emozionanti 90 minuti da giocare prima. Higuain passa da mattatore della serata a possibile colpevole per una mancata qualificazione. Per strappare il biglietto per i quarti, servirà la Juve vista nei primi 15 minuti. Allegri lo sa.

Juventus-Tottenham il tabellino: 2-2

Marcatori: pt 2′, 8′ rig. Higuain, 34′ Kane; 70′ Eriksen

JUVENTUS (4-2-3-1): Buffon 5; De Sciglio 6.5, Benatia 5.5, Chiellini 5.5, Alex Sandro 5; Khedira 6 (67′ st Betancur 5.5), Pjanic 6; Bernardeschi 5.5, Douglas Costa 5.5 (91′ Asamoah), Mandzukic 6 (76′ st Sturaro); Higuain 6.5.

TOTTENHAM (4-2-3-1): Lloris 5.5; Aurier 4.5, Sanchez 6, Vertonghen 6, Davies 4.5; Dier 6, Dembele 6; Eriksen 6.5 (91′ Wanyama), Dele 6 (83′ Son), Lamela 5.5; Kane 6.5

ARBITRO: Brych (GER).

Ammoniti: Davies (8′ pt), Benatia (45′ pt), Aurier (47′ st), Higuain (60′ st), Betancour (79′)

Note: Higuain al 45′ del primo tempo sbaglia il calcio di rigore che si stampa sulla traversa

Juventus-Tottenham: diretta live e sintesi

SEGUI LA DIRETTA LIVE SU JUVENTUSNEWS24!

Juventus-Tottenham: formazioni ufficiali

JUVENTUS (4-2-3-1): Buffon; De Sciglio, Benatia, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic; Bernardeschi, Douglas Costa, Mandzukic; Higuain. A disposizione: Szczesny, Rugani, Asamoah, Marchisio, Bentancur, Sturaro, Muratore. Allenatore: Allegri.

TOTTENHAM (4-2-3-1): Lloris; Aurier, Sanchez, Vertonghen, Davies; Dier, Dembele; Eriksen, Dele, Lamela; Kane. A disposizione: Gazzaniga, Trippier, Rose, Wanyama, Sissoko, Son, Lucas. Allenatore: Pochettino.

Juventus-Tottenham: probabili formazioni e pre-partita

Il pericolo pubblico numero uno è Harry Kane, quell’animale del gol che anche contro l’Arsenal ha timbrato il cartellino portando il suo ricco bottino di gol stagionali a quota 28, in 28 partite giocate. E allora, servirà di certo la miglior Juve e la sua miglior versione difensiva, anche perché non subire reti in casa sarebbe fondamentale per affrontare il ritorno suggestivo ma impegnativo di Wembley.

QUI JUVE – Partendo dalla difesa, Allegri schiererà il suo solito 4-3-3: le assenze pesanti di Barzagli e Lichtsteiner obbligheranno il tecnico toscano a schierare Mattia De Sciglio sulla fascia destra insieme ai titolarissimi Chiellini-Benatia centrali e Alex Sandro sulla sinistra. I problemi sorgono a centrocampo. Allegri dovrà fare a meno di Matuidi, diventato fondamentale nel nuovo assetto tattico con la mediana a 3, di Cuadrado e di Dybala. La Joya bianconera è tornata ad allenarsi col gruppo ma non verrà rischiata. Per questo in avanti con Higuain e Mandzukic, ovviamente intoccabili, l’allenatore potrebbe schierare Douglas Costa che ha scaldato i motori contro la Fiorentina ed è più abituato a determinati palcoscenici rispetto a Bernardeschi, che dovrà accomodarsi in panchina. In mezzo al campo dubbio BetancurSturaro al posto dell’infortunato Matuidi, al fianco di Khedira e Pjanic.

QUI TOTTENHAM – Pochettino dovrebbe invece schierare gli Spurs con lo stesso undici che ha sconfitto l’Arsenal nel derby. Alderweireld, non al meglio come Rose: al loro posto ci saranno ancora Sanchez e Davies in difesa. Dier e Dembele saranno i due mediani davanti alla difesa, reparto offensivo composto dai soliti quattro: Son, Eriksen e Alli alle spalle di Kane, il quale ha già segnato 5 gol in 6 gare di Champions, con Lamela pronto a subentrare.

JUVENTUS (4-3-3): Buffon; De Sciglio, Benatia, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Sturaro; Douglas Costa, Higuain, Mandzukic.

TOTTENHAM (4-2-3-1): Lloris; Trippier, Sanchez, Vertonghen, Davies; Dier, Dembele; Eriksen, Alli, Son; Kane.

Juventus-Tottenham: i precedenti del match

La sfida tra Juventus e Tottenham sarà una prima assoluta in termini di incontri ufficiali, visto che le due formazioni si sono incontrate solo in amichevole: delle quali l’ultima la scorsa estate, con la vittoria degli Spurs per 2-0 a Wembley grazie alle firme di Kane ed Eriksen. Due anni fa invece in occasione dell’International Cup, i bianconeri si imposero per 2-1 con le reti di Dybala e Benatia mentre nel 1960 fa per 2-0 il successo della Vecchia Signora.

Juventus-Tottenham: l’arbitro del match

A dirigere l’ottavo di finale di Champions League ci penserà il tedesco Felix Brych, assistito da Mark Borsch e Stefan Lupp. Gli assistenti addizionali saranno Bastian Dankert, Marco Fritz, il quarto uomo sarà Markus Häcker. Incrocio sfortunato per i bianconeri visto che il direttore di gara Brych la scorsa stagione arbitrò la finale di Champions persa dai bianconeri per 4 a 1 contro il Real Madrid a Cardiff.

Juventus-Tottenham Streaming: dove vederla in tv

La partita andrà in onda a partire dalle ore 20.45 in diretta sulle frequenze di Mediaset Premium Sport (anche in HD). Non solo, perché Juventus-Tottenham sarà trasmessa in streaming per pc, smartphone e tablet su tutti i device iOsAndroid e Windows Mobile tramite app Premium Play.