Arbitro finale Champions League 2018/2019: chi dirigerà Tottenham-Liverpool

© foto www.imagephotoagency.it

Arbitro finale Champions League 2018/2019: il 1° giugno al Wanda Metropolitano di Madrid Tottenham e Liverpool si contenderanno il trofeo

L’UEFA ha scelto il signor Damir Skomina come arbitro che dirigerà il prossimo 1° giugno al Wanda Metropolitano di Madrid la finale di Champions League 2018/2019. Arbitro finale Champions League 2018/2019: il quarantaduenne sloveno ha diretto 4 gare nella massima competizione europea in questa stagione: 2 della fase a gironi e 2 di quella ad eliminazione diretta.

Nella fase a gironi Skomina ha arbitrato Hoffenheim-Manchester City 1-2, e la sfida di Anfield fra Liverpool e Napoli, terminata con il successo di misura dei Reds per 1-0, decisivo per l’eliminazione della squadra di Ancelotti. Gli ottavi di finale che hanno visto protagonista il fischietto sloveno sono invece Ajax-Real Madrid 1-2 ad Amsterdam, e la sconfitta casalinga del PSG ad opera del Manchester United.

Skomina è un arbitro d’esperienza, internazionale dal 2002, che si è già trovato in passato a dover fare i conti con partite difficili. Nel 2017 ha arbitrato la finale di Europa League tra Ajax e Manchester United, vinta dai Red Devils. Nel 2012 ha invece diretto la Supercoppa Europea tra Atletico Madrid e Chelsea, vinta dai colchoneros per 4-1. Skomina ha già partecipato, inoltre, a una finale di Champions League, incrociandosi con Jurgen Klopp. Nel 2013, infatti, è stato il quarto uomo di Bayern Monaco-Borussia Dortmund, gara vinta dai bavaresi. Ora sarà arbitro di un altro derby, tutto inglese, tra Tottenham e Liverpool.

A coadiuvarlo al Wanda Metropolitano ci saranno i due assistenti, anche loro sloveni: Jure Praprotnik e Robert Vukan. Il quarto uomo sarà invece lo spagnolo Antonio Mateu Lahoz. Per la finale di Champions ci sarà naturalmente operativo il VAR. La squadra che se ne farà carico sarà composta dagli olandesi Danny Makkelie e Pol van Boekel e dai tedeschi Felix Zwayer e Mark Borsch.