Connettiti con noi

Calciomercato

Argentina, Pastore: «Una squadra che ispira. Il mio futuro? Per ora non ci penso»

Pubblicato

su

Le parole di Javier Pastore: «É un’Argentina che ispira tanto, la gente ci crede, Messi ha fatto una partita completa»

Javier Pastore, attualmente svincolato, si sta godendo questi mondiali da tifoso dell’albiceleste e, come riportato a Sky Sport, non ha fretta di cercare una nuova squadra. Di seguito le sue parole

MONDIALE – «É un’Argentina che ispira tanto, la gente ci crede. Ieri ci siamo salvati nel finale e i tifosi sono stati incredibili. Messi ha fatto una partita bella e completa. Dopo il 2-1 ha preso in mano la squadra, ha cominciato a cercare la palla, a fare dribbiling e ad arrivare in porta da solo. Sta trascinando la squadra, tutti ci aspettiamo questo da lui, è il miglior giocatore al mondo».

MESSI – «É stato criticato perché nel Barcellona vinceva tutto ma non in nazionale. Dopo la Coppa America si è tolto un peso e ora tutti i tifosi stanno con lui al cento per cento. Questo gli ha fatto bene e lo sta dimostrando in ogni partita. Lui e Maradona? Sono entrambi dei trascinatori. Sono diversi nel comunicare ma il messaggio è lo stesso: quello di un campione che non si rilassa mai e che vuole stare sempre in alto»

FUTURO – «Ho lasciato l’ElcheAbbiamo deciso di non continuare insieme perché non giocavo con continuità e per loro non era una buona cosa tenermi senza giocare. Io voglio invece giocare in questi ultimi anni di carriera».

PALERMO – «Per fortuna è salito in Serie B, la squadra si sta riprendendo bene. Lì ho fatto due anni magnifici e desidero il meglio per loro e per i tifosi. Però non ho pensato a nessuna squadra: dopo il 19 dicembre comincerò a muovermi per vedere quale offerte avrò e prenderò una decisione».

News

video