Arsenal, Wenger scarica Bendtner: «Futuro? Va in scadenza»

© foto www.imagephotoagency.it

ARSENAL WENGER BENDTNER PREMIER LEAGUE –  Nicklas Bendtner sembra aver perso la fiducia di uno dei pochi allenatori che credeva ancora in lui, ovvero Arsene Wenger. Il danese, infatti, non si è mai distinto per integrità e serietà sia all’interno del contesto di squadra ma soprattuto fuori dal campo da gioco. L’ultima bravata dell’ex Juve è accaduta pochi giorni fa. Bendtner ha molestato un tassista con atti osceni, completamente ubriaco e fuori di sè.

ARSENE DURO –  Il tecnico dei Gunners è intervenuto con toni severi sulla vicenda che ha coinvolto l’attaccante e ha fatto capire che Bendtner non avrà più chanches all’Emirates Stadium: «Onestamente non ho idea di cosa sia successo a Copenaghen, l’unica cosa di cui sono certo è che non doveva trovarsi in Danimarca, non aveva nessun permesso e quindi sarà multato. Futuro? Ormai il suo contratto sta per scadere…»