Atalanta Ajax 2-2: cronaca e tabellino

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Al Gewiss Stadium, la seconda giornata del gruppo D della Champions League 2020/21 tra Atalanta e Ajax: sintesi, tabellino, risultato e cronaca live

L’Atalanta va sotto di due reti nella prima partita europea al Gewiss Stadium ma grazie ad un portentoso Duvan Zapata riesce a ribaltarla nella ripresa; partita frizzante dall’intensità altissima quella contro l’Ajax che si dimostra spettacolare fucina di talenti come SchuursTraorè ed Antony. Questa la cronaca del match:


Sintesi Atalanta Ajax 2-2 MOVIOLA

90’+6′ Fischio finale L’Atalanta rimonta l’Ajax e strappa un ottimo 2-2.

90’+3′ Sostituzione Ajax Fuori l’infortunato Antony e dentro Labyad.

90’+1′ Ammonito Malinovskyi Entrata molto dura su Antony che rimane a terra per circa un paio di minuti prima di abbandonare il campo in barella. Il recupero si allunga.

90′ Recupero 3′ assegnati da Skomina.

89′ Occasione Malinovskyi Gran lavoro di Zapata sulla sinistra, cross al centro respinto al limite dove c’è ancora l’ucraino che sparacchia in cielo.

88′ Occasione Malinovskyi Muriel lavora un pallone sulla destra, serve al centro per l’ucraino che spara dal limite, conclusione centrale che Onana blocca.

84′ Occasione Antony Riprende a premere l’Ajax; Romero perde un pallone in uscita, Antony si ritrova al limite, salta Djimsiti e spara da posizione defilata, Sportiello in angolo.

78′ Doppia sostituzione Atalanta Dentro Muriel e Malinovskyi, fuori Gomez e Ilicic.

76′ Occasione Antony Grande azione dei lancieri con Traorè che riceve spalle alla porta e di tacco lascia lì per Antony che prova il mancino rasoterra, Sportiello sfodera una gran parata.

69′ Sostituzione Ajax Fuori Neres, dentro Promes.

67′ Occasione Pasalic Azione corale dell’Atalanta che porta Pasalic al tiro da posizione ravvicinata; Onana si supera, Gomez non riesce nel tap-in, la sfera torna al croato che calcia sull’esterno della rete ma qui si alza la bandierina dell’assistente.

63′ Proteste Atalanta Cross di Toloi, possibile tocco con il braccio di Tagliafico, grandi proteste della Dea ma il VAR conferma che non c’è rigore.

60′ GOL ATALANTA 2-2 Ilicic recupera un pallone nella sua trequarti e serve Pasalic che va in transizione, serve sulla destra l’accorrente Zapata che entra in area e spacca la porta.

56′ Sostituzione Ajax Fuori Mazraoui, dentro Klaiber.

54′ GOL ATALANTA 1-2 Azione di Ilicic sulla destra, entra in area, cambia il lato per Gomez che di prima la scucchiaia per Zapata che schiaccia la palla a terra di testa e batte Onana.

51′ Occasione Schuurs Il centrale olandese, già definitivo il ‘nuovo De Ligt’ parte in serpentina e si presenta fin davanti a Sportiello; conclusione centrale respinta con i piedi.

50′ Para Onana Ilicic opta per la botta violenta rasoterra e centrale, il portiere camerunense si distende e, seppur con uno stile approssimativo, si salva.

49′ Punizione Atalanta Ilicic atterrato al limite dell’area; zolla perfetta per il suo mancino.

46′ Secondo tempo Si riparte con gli stessi 22 che hanno chiuso la prima frazione.

45’+1′ Fine primo tempo Atalanta va negli spogliatoi sotto di due gol e con l’impressione di aver subito il colpo.

45′ Recupero 1′ assegnato da Skomina.

42′ Atalanta in difficoltà Le due reti hanno scosso pesantemente la squadra di Gasperini che fatica a riprendersi psicologicamente e l’Ajax si è stabilmente posizionata sulla trequarti orobica.

38′ GOL AJAX 0-2 Neres sfonda a sinistra, cross rasoterra in mezzo, Sportiello non la tiene, arriva Traorè che in qualche modo la fa entrare nonostante il tentativo di rinvio di Freuler; la Goal Line Technology conferma, è gol.

30′ GOL AJAX 0-1 Tadic col suo mancino trasforma con una conclusione alta e centrale, spiazzando Sportiello; Ajax in vantaggio.

28′ Rigore Ajax Cross dalla sinistra, entrata scomposta di Gosens su Traorè che tocca sia la palla che l’uomo; per Skomina è rigore.

27′ Occasione Antony Angolo da destra battuto da Tadic, Djimsiti libera sui piedi di Antony che scarica un sinistro rasoterra facile per Sportiello.

25′ Ammonito Mazraoui Terzo ammonito nei lancieri per una dura entrata su Romero.

22′ Ammonito Ilicic Lo sloveno cincischia con il pallone sulla trequarti offensiva, Antony lo brucia e lo sloveno si aggrappa alla maglia per non farlo ripartire, fallo tattico e giallo.

16′ Occasione Zapata Gran filtrante di Pasalic che taglia tutta la difesa ospite e lancia Zapata che, giunto al limite, incrocia il suo sinistro sulla pressione di Blind ma lo strozza troppo e la sfera termina a lato.

15′ Occasione Ilicic Sviluppa bene la Dea, Ilicic al limite innesca l’incursione di Djimsiti che restituisce allo sloveno che dal limite dell’area scarica in curva.

10′ Occasione Mazraoui Calcio d’angolo dalla destra per l’Ajax, Zapata sparecchia l’area ma serve al limite Mazraoui che si piega bene col corpo, si coordina anche bene però colpisce troppo con il collo esterno e spedisce alto.

6′ Brivido Sportiello Retropassaggio molto difficile per il portiere che deve controllare di petto un pallone che non ne vuol sapere di scendere a terra, Traorè lo pressa, intercetta il rinvio e per poco non lo beffa; l’arbitro però punisce l’entrata dell’attaccante dell’Ajax con il cartellino giallo.

3′ Proteste Atalanta Zapata va via di forza sulla sinistra a Schuurs, entra in area e trova il contatto con il portiere Onana; per Skomina è tutto regolare.

1′ Calcio d’inizio Primo possesso di palla per l’Atalanta.


Migliore in campo: al termine del primo tempo PAGELLE


Atalanta Ajax 2-2: risultato e tabellino

MARCATORI: 30′ rig. Tadic (Aj), 38′ Traorè (Aj), 54′, 60′ Zapata (At).

ATALANTA (3-4-2-1): Sportiello 5,5; Toloi 5,5, Romero 6, Djimsiti 5,5; Hateboer 5,5, Pasalic 6, Freuler 6,5, Gosens 5; Ilicic 5 (dal 78′ Malinovskyi 5,5), Gomez 6,5 (dal 78′ Muriel 6); Zapata 8.
A disposizione: Rossi, Gollini, Palomino, Lammers, Mojica, Depaoli, Pessina, Ruggeri, Miranchuk, Traorè.
Allenatore: Gian Piero Gasperini 6,5.

AJAX: (4-3-3): Onana 6; Mazraoui 6,5 (dal 56′ Klaiber 6), Schuurs 7, Blind 5, Tagliafico 5,5; Klaassen 6,5, Tadic 6,5, Gravenberch 5,5; Antony 7 (dal 93′ Labyad sv), Traorè 7,5, Neres 5,5 (dal 69′ Promes 6,5).
A disposizione: Stekelenburg, Scherpen, Alvarez, Ekkelenkamp, Martinez, Brobbey.
Allenatore: Erik Ten Hag 6,5.

ARBITRO: Damir Skomina (Slo).

AMMONITI: Traorè, Klaassen, Mazraoui (Aj), Ilicic, Djimsiti, Malinovskyi (At).