Atalanta, Colantuono: «Non sottovalutiamo il Cagliari!»

© foto www.imagephotoagency.it

ATALANTA CONFERENZA STAMPA COLANTUONO – Domani l’Atalanta affronterà in casa il Cagliari e oggi in conferenza stampa mister Stefano Colantuono ha presentato la gara: «Le nostre concorrenti si stanno rinforzando, dobbiamo fare attenzione. Non dobbiamo farci cogliere impreparati. Col Cagliari non è una partita decisiva, così come non lo era quella contro il Catania, ma dovremo far bene perché un match importante. Il Cagliari non è da sottovalutare perché è una delle migliori e può contare su un gruppo consolidato di giocatori. È vero che ha perso Naingollan, ma resta un gruppo forte. Potrebbe giocare a nostro favore l’assenza di Pinilla».

BASELLI – Colantuono ha aggiunto: «Invito i quattro o cinque snob che se la prendono sempre con Brienza di rimanere a casa. C’è tutto il diritto di fischiare un giocatore, ma dopo la partita, non prima che tocchi palla, perché altrimenti si mette ulteriormente in difficoltà il giocatore. Per quanto riguarda l’ultimo incontro di Coppa Italia devo dire che il gol del 2-1 è stato rocambolesco ma regolare, è stato bravo il guardalinee. Sono contento della prestazione della mia squadra, c’erano giocatori che non scendevano da tempo in campo, eppure hanno giocato bene, e ne ero certo. Baselli per adesso deve pensare all’Atalanta e basta, ha ampi margini di miglioramento, non diamogli ulteriori pesi».