Atalanta, Gasperini: «A Valencia per regalare soddisfazioni ai tifosi»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Le parole di Gian Piero Gasperini, allenatore dell’Atalanta, alla vigilia del ritorno di Champions League contro il Valencia

Gian Piero Gasperini, intervenuto in conference call alla vigilia di Valencia-Atalanta, ha presentato la delicatissima sfida di Champions League. Ecco le parole dell’allenatore.

EMERGENZA A BERGAMO – «Siamo dispiaciuti di ciò che sta avvenendo, ma sappiamo l’importanza del risultato. Speriamo di regalare una soddisfazione ai nostri tifosi. Preoccupazioni? Ci sono delle condizioni a cui loro non sono abituati, ma nemmeno noi. Dobbiamo pensare a noi e fare la prestazione che ci consentirà di passare il turno».

PALOMINO – «A volte si possono commettere errori, ma ha sempre dimostrato di essere un giocatore affidabile. Noi dobbiamo pensare alla gara nei 90′, dobbiamo essere pronti a tutto anche in caso di gol subito. Ho detto anche ai ragazzi che dobbiamo vederla come una partita di campionato, siamo venuti qui per cercare di fare risultato indipendentemente dai gol di vantaggio».

ALLENAMENTO – «Abbiamo fatto dei buonissimi allenamenti, come tutti avrei preferito giocare. Abbiamo fatto una sola partita a Lecce, dopo Valencia dovevamo giocare anche con la Lazio. Non può essere un alibi, dopo la partita in casa eravamo all’apice dell’entusiasmo. Non so come arriveremo domani, ma avremo la concentrazione per poter cercare di passare il turno».