Atalanta, Marino: «Peccato, potevamo pareggiarla»

© foto www.imagephotoagency.it

Continua il dg: «Torino che sa stare bene in campo, testa alla Roma»

Delusione in casa Atalanta dopo il ko interno contro il Torino per 0-1. Ecco le parole del dg Marino ai microfoni del sito ufficiale: «Il rammarico è per i 16 mila presenti, anche le condizioni ambientali erano perfette per portare a casa dei punti: non ci siamo riusciti, peccato. Dobbiamo rimanere concentrati ed umili, pensando alla salvezza, nostro obiettivo. Abbiamo affrontato una squadra come il Torino che sa stare bene in campo, in panchina c’erano due tattici, due allenatori che hanno giocato a scacchi: questa volta ha vinto Ventura, abbiamo avuto le nostre occasioni per pareggiarla, però il calcio è anche questo».

CONTINUA MARINO«Gol su episodio? Purtroppo sì, abbiamo avuto le nostre occasioni ma siamo stati sfortunati, il calcio è anche questo. Dovremo essere più bravi nelle prossime occasioni. Roma? Abbiamo subito una gara molto difficile, contro una squadra nata per vincere in Italia ed in Europa: speriamo che siano distratti dal turno con il Barcellona, ma loro hanno tre squadre a disposizione, dovremo dare il 150% per portare a casa punti da Roma».