Atletico Madrid, numeri da paura: dal 2011 pochissime sconfitte con 3 gol subiti

© foto www.imagephotoagency.it

Dal 2011, anno in cui Pablo Simeone si insediò sulla panchina dell’Atletico Madrid, i biancorossi hanno perso pochissime volte prendendo più di 3 gol

Alla Juve servirà un’impresa e questo è un dato di fatto. Ma di che portata? Di quelle che ti potranno consacrare nella storia del calcio. Sì, perchè fare tre gol all’Atletico Madrid non è mica facile. Anzi. Dal 2011, anno in cui El Cholo Simeone approdò sul pianeta biancorosso, i Colchoneros hanno perso 10 volte subendo tre o più gol. 10 volte in 8 anni. La Juve spera di essere l’undicesima squadra a riuscirci in modo tale da potersi qualificare ai quarti di Champions. I numeri, però, spaventano la squadra di Allegri che avrà bisogno di ben altro spirito e carattere per scardinare il fortino di Simeone. I bianconeri, tuttavia, potranno contare su un fattore non da poco.

In 5 delle 10 partite prese in esame, è coinvolto il Real Madrid che ha potuto contare sulla forza e sulla classe di Cristiano Ronaldo. CR7 è una vera spina nel fianco per il Cholo con ben tre triplette rifilate agli storici avversari cittadini del Real. Molto dipenderà quindi anche dalla prestazione del portoghese che dovrà prendersi sulle proprie spalle la Juventus, come solo un vero leader sa fare. Ad Allegri il compito di prendere spunto dal Borussia Dortmund, l’ultimo club in ordine temporale ad essere riuscito a rifilare ben 4 reti a Simeone. Era lo scorso ottobre quando i tedeschi stesero l’Atletico Madrid in casa propria con un netto 4-0.

Oltre ai tedeschi e al Real Madrid, le altre formazioni a riuscirci sono state: Barcellona (16 dicembre 2012 4-1), Osasuna (23 febbraio 2014 3-0), Villareal (12 dicembre 2016 3-0), Real Sociedad (19 aprile 2018, 3-0).