Balotelli scherza: «Dopo due mesi senza calcio non so più stoppare una palla»

Balotelli
© foto www.imagephotoagency.it

Mario Balotelli ha parlato durante una diretta Instagram con Alessandro Matri: queste le parole dell’attaccante del Brescia

Mario Balotelli ha parlato nel corso di una diretta Instagram con il suo amico Alessandro Matri. Queste le parole dell’attaccante del Brescia.

BRESCIA – «Ora qua a Brescia la situazione va un po’ meglio. Posso vedere mio fratello, mia mamma. Le ultime due settimane di quarantena stavo sclerando, io ero da solo. Sai che se mi passi un pallone non riesco a stopparlo? Sono due mesi che non ne tocco uno (ride ndr)».

FAMIGLIA E DIETA – «La figlia è a Napoli, il figlio è a Zurigo. Mia mamma ha una certa età, gli altri erano in quarantena con i figli, Enock era in quarantena con mio cugino. E’ stato pesante. Non sono ingrassato, primi tre giorni ho mangiato cartone e pezzi di muro. Non so cucinare io, ordinavo da fuori».

TENERSI IN FORMA – «Mi sono allenato in casa. Ammetto che, anche violando un po’ la legge, andavo sotto il parchetto di casa mia a fare degli allunghi: senza tapis roulant non è possibile allenarsi».