Benevento, Inzaghi: «Tra 30 anni parleranno ancora di noi»

Inzaghi
© foto www.imagephotoagency.it

In conferenza stampa Filippo Inzaghi ha presentato la sfida contro l’Empoli che potrebbe riportare il Benevento in Serie A

Filippo Inzaghi si è così espresso sulla sfida contro l’Empoli che potrebbe riportare il Benevento in Serie A con ben otto turni di anticipo:

«Quella di Empoli sarà una gara molto complicata contro un avversario forte. Dobbiamo andare lì per fare una grande partita e vincere. Per farlo servirà la migliore prestazione stagionale, altrimenti festeggeremo in casa lunedì. A Cremona abbiamo chiuso i giochi, adesso ci giochiamo la storia perché in ogni gara ci giochiamo tanti record e neanche noi ci stiamo rendendo conto di quanto stiamo facendo. Possiamo vincere il campionato con otto turni d’anticipo e penso che fra trent’anni si parlerà ancora di questa squadra ed è questo lo stimolo più grande. Non mi pongo problemi perché ci sono le basi giuste per fare bene, per mantenere la categoria che sarà l’obiettivo principale facendo un passo alla volta con la giusta umiltà. Con la società c’è unità di intenti, abbiamo la stessa visione e vogliamo le stesse cose. Quest’anno è andato tutto bene, ma arriveranno momenti complicati e con questa voglia di lavorare verranno superati»