Connettiti con noi

Inter News

Bergomi esalta Matthaus: «Con Ronaldo il più forte. Quelle birre a Varese…»

Pubblicato

su

Beppe Bergomi parla di Lothar Matthaus nel giorno del sessantesimo compleanno dell’ex Pallone d’Oro tedesco: le sue parole

Beppe Bergomi, intervistato da La Gazzetta dello Sport, parla di Lothar Matthaus nel giorno del 60° compleanno del tedesco.

PER TUTTE LE NOTIZIE SUI NERAZZURRI SEGUITECI SU INTERNEWS24

FUORICLASSE «Sono sempre un po’ parco nelle parole, quando si parla di campioni, ma su Lothar non c’è dubbio. Lo dico sempre, è il calciatore più forte con cui abbia giocato, indipendentemente dal nostro Ronaldo, che aveva tecnica e velocità. Ma la mentalità di Matthäus era unica».

PRIMO IMPATTO«Eravamo in ritiro a Varese, hotel datato, senza frigo bar. Quando arrivavano gli stranieri io facevo il giro nelle loro camere di sera per salutarli. Lothar e Brehme erano a letto, stavano studiando italiano: coltello, cucchiaio, termini base. Mi dicono: “Bevi birra?”. E io, stupito: “Come bevi birra?”. Vado in bagno, avevano riempito il lavandino di ghiaccio e birre. Ne abbiamo bevuta una, da buon inizio».

MATTHAUS IN QUESTA INTER «Dove si vuole, sarebbe il centrocampista ideale. Sarebbe ancora il più forte. Davanti alla difesa? Perfetto. Mezzala? Anche. Come vuole Conte, farebbe 10 gol a campionato. Con un Matthäus l’Inter sarebbe la squadra più forte in assoluto».

Advertisement