Berlusconi lapidario: «Il Milan spende, ma il modulo non mi piace»

silvio berlusconi
© foto www.imagephotoagency.it

Il Milan spende e Li sta mantenendo le promesse, ma questo modulo proprio non va giù all’ex presidente Silvio Berlusconi

Che ne pensa Silvio Berlusconi del Milan attuale? Molto spesso l’ex presidente dei rossoneri si è espresso sulla nuova dirigenza, quasi mai lo ha fatto con termini positivi. Spesso ha avuto da ridire sulle reali ambizioni del Diavolo, ma soprattutto è la parte tattica a non convincerlo. Anche oggi ha parlato di nuovo del “suo” Milan, del quale rimane un acceso sostenitore, e ha punzecchiato Gennaro Gattuso. Il 4-3-3 con cui giocano i rossoneri non fa per Berlusconi, da sempre amante dell’attacco con due punte. Parole d’elogio invece sono arrivate per quanto riguarda Yonghong Li.

«L’acquirente del Milan ha mantenuto i patti, aveva promesso 250 milioni per la campagna acquisti e lo ha fatto. Il Milan dell’anno scorso e di questo anno ha un modulo che non mi piace, una sola punta e quindi in una partita uno o due tiri soli all’interno dell’area. Boskov diceva che per fare gol bisogna tirare in porta, quindi credo che debba essere tenuto in conto da Gattuso» è quanto ha detto l’ex premier ai microfoni di Rainews24. Il Cavaliere sta portando avanti la sua campagna elettorale in vista del 4 marzo, dato che Forza Italia è nella coalizione di centrodestra.