Di Biagio coccola gli azzurri: «Come un piccolo Mondiale. Icardi e Dybala? Contento dei miei»

di biagio under 21
© foto www.imagephotoagency.it

Il commissario tecnico Gigi Di Biagio ha parlato in conferenza stampa alla vigilia di Italia-Argentina: ecco le sue parole

Vigilia di ItaliaArgentina, amichevole in programma domani a Manchester, nello stadio del City. Gigi Di Biagio, ct della Nazionale azzurra, ha parlato in conferenza stampa presentando così il match: «Leggiamo le critiche ma andiamo avanti, fanno parte del lavoro. Icardi e Dybala? Loro hanno ampia scelta in attacco ma non voglio pensare a quello che hanno gli altri. Balotelli? Sampaoli ha fatto bene a parlare di lui ma poi ci sono delle scelte da fare. Possiamo fare mille pensieri su quello che hanno gli altri e quello che abbiamo noi. Loro hanno molta scelta in avanti, noi ne abbiamo di meno ma quella che abbiamo va benissimo Le parole di Raiola? Lo conosco da 25 anni ma quello che ha detto è irrilevante».

Prosegue il ct parlando delle emozioni, del modulo e di tanto altro: «Partiremo col 4-3-3, poi vedremo, potremo anche cambiare. Quello di domani è un match proibitivo ma dobbiamo provare senza avere paura di ciò che abbiamo davanti. Emozione? Al momento non ne ho, poi magari mi verrà domani. Ora però ho molto lavoro da fare. Sarà una sfida importante per il sottoscritto ma il mio modo di lavorare non è cambiato. periamo in una ripartenza veloce, nella conferenza di Coverciano abbiamo evidenziato il dovere di ritrovare l’entusiasmo e queste sfide amichevoli possono rappresentare un piccolo Mondiale».