Bigon: «Supryaga? Stiamo aspettando la risposta della Dinamo Kiev»

Bologna Stojinovic
© foto www.imagephotoagency.it

Riccardo Bigon, direttore sportivo del Bologna, ha parlato della rosa e del mercato rossoblu prima del match contro il Parma

Riccardo Bigon, direttore sportivo del Bologna, ha parlato ai microfoni di Sky Sport prima del match contro il Parma. Ecco le sue dichiarazioni:

MERCATO – «Vivrò questa ultima settimana di mercato in maniera molto tranquilla. Agitarsi serve a poco. Cerchiamo di fare le cose con la massima attenzione e serenità».

INTERNAZIONALITA’ E GIOVANE ETA’ – «Le nazionalità all’interno dello spogliatoio sono diciannove quest’anno. L’internazionalità non era una strategia voluta, non andiamo a cercare lo straniero a tutti i costi in quanto privilegiamo il ragazzo italiano. Il mercato è ormai globalizzato e si segue questa tendenza. La giovane età è invece una nostra strategia voluta, volevamo un mix tra giovani e meno giovani per fare un percorso di crescita all’interno del nostro club e cresce quindi in casa»

SUPRYAGA E TOMIYASU – «La nostra proposta per l’attaccante è stata presentata, è chiaro che la Dinamo Kiev aspetti il risultato del preliminare di Champions League. Noi aspettiamo l’evolversi della situazione. Il mercato può lasciare qualche spiraglio per valutare altre alternative. Per quanto riguardo Tomiyasu, non vorremmo procedere alla vendita ma è chiaro che siamo a tenuti a prendere in considerazione una eventuale offerta importante»

ORSOLINI – «Orsolini ha un pò abbassato la sua forma fisica da dopo il lockdown. Non è ancora al 100%, sta lavorando molto perché si è reso conto di questa situazione. E’ un ragazzo che vive per il calcio. Si è messa con una buona lena a lavorare. E’ solo questione di tempo, siamo solo alla seconda giornata di campionato»