Birindelli: «Scudetto? Il caldo e la gestione delle energie faranno la differenza»

Birindelli
© foto www.imagephotoagency.it

Alessandro Birindelli, ex difensore della Juve, ha rilasciato un’intervista in esclusiva a Juventus News 24. Le parole

Alessandro Birindelli ha parlato ai microfoni di Juventusnews24.com. Queste le sue parole sulla ripresa del campionato.

LEGGI L’INTERVISTA INTEGRALE SU JUVENTUS NEWS 24

Alessandro, il 19 giugno è la data indicata per la ripresa della Serie A. Cosa sarà determinante secondo lei per le varie squadre alla ripresa della stagione?

«Innanzitutto sarà importante chi arriverà nelle migliori condizioni fisiche. Faranno la differenza i particolari, la gestione del caldo e delle energie. Chi curerà questi aspetti avrà la meglio alla lunga. È una situazione anomala, anche perché è altissimo il rischio infortuni dovuto sia all’inattività e sia al periodo di caldo che andremo ad incontrare giocando ogni 3 giorni. Ne trarrà vantaggio chi starà attento a questi dettagli».

Eravamo rimasti con la Juventus in vetta, seguita da Lazio ed Inter. Una lotta Scudetto combattuta fino alla fine?

«Ci sarà una lotta fino all’ultimo. Sono curioso di vedere le prime giornate, in modo da capire lo stato di forma delle squadre. Noi possiamo fare delle supposizioni, ma bisogna certamente vederle all’opera le varie formazioni prima di trarre dei giudizi»