Bologna, Natali: «Non vi aspettate salti di qualità, ma possiamo fare di più»

© foto www.imagephotoagency.it

BOLOGNA NATALI –  Il difensore dei felsinei ha parlato della difficile situazione di classifica e del periodo pieno di ombre che sta attraversando la sua squadra, rimarcato dalla sconfitta di Livorno. Ecco le dichiarazioni più significative di Natali: «Dopo un inizio stentato abbiamo acquisito il controllo del match, ma non basta gestire la palla. Non abbiamo saputo osare e non ci siamo resi pericolosi. Poi nel secondo tempo abbiamo subito le reti e la partita ha preso una brutta piega. Peccato, queste partire sono da vincere, ma c’è bisogno di più coraggio».

POSIZIONE MERITATA –  Il centrale del Bologna non vuole illudere i tifosi ammettendo i limiti tecnici del proprio club, ma promette il massimo impegno: «Non mi sembra realistico promettere un salto di qualità, non ci siamo riusciti in 28 partite e difficilmente vedremo un’altra squadra adesso. Se siamo in quella posizione probabilmente ce la siamo meritata perchè non siamo eccelsi tecnicamente, però siamo consapevoli che possiamo dare molto di più».