Bologna, frattura e trauma per Maietta

© foto www.imagephotoagency.it

Il difensore è stato dimesso oggi dall’ospedale: il report

Buone notizie per Domenico Maietta, che ha trascorso la notte in osservazione in ospedale. Il difensore del Bologna è stato dimesso dall’ospedale, ma dovrà stare a riposo per due giorni. La paura è, dunque, passata dopo l’uscita anzitempo nel match contro la Roma. Maietta, però, non ne è uscito indenne dopo i colpi rimediati al Dall’Ara: ha riportato, infatti, una frattura nasale e un trauma cranico.

VERSO IL TORINO – All’indomani del pareggio con la Roma, il resto della squadra di Roberto Donadoni si è ritrovata in allenamento per una seduta defaticante. Chi non ha, invece, preso parte alla sfida di ieri ha disputato una partitella. Donadoni ha però concesso un giorno di riposo alla squadra, che comincerà a preparare la sfida contro il Torino martedì. Non ci sarà contro i granata Mattia Destro, che ha rimediato un’ammonizione dopo l’esultanza a torso nudo. L’attaccante era diffidato e, quindi, sarà squalificato. Potrebbe sostituirlo Mancosu, ma probabilmente Donadoni impiegherà Mounier come “falso nueve”.