Boninsegna: «Duello tra Lukaku e Ronaldo? Il belga è più determinante»

Iscriviti
roberto boninsegna
© foto www.imagephotoagency.it

Roberto Boninsegna parla di Inter-Juventus in qualità di doppio ex: ecco le parole sul big match di domenica a San Siro

Roberto Boninsegna ha parlato ai microfoni di Sky Sport in vista di Inter-Juventus. Le sue parole.

INTER E JUVE – «Il mio sogno era giocare in Prima Squadra all’Inter e ho vinto la classifica dei marcatori per tre anni. Il desiderio della vita era giocare nell’Inter, peccato non aver vinto ciò che invece ho vinto con nella Juventus, anche in Europa. All’inizio non volevo andarci alla Juventus perché per me era una sconfitta, essendo interista. Sono stati tre anni fantastici, pieni di successi. Ho conosciuto una grande società, mentre l’Inter in quegli anni forse non lo era a quei livelli. Pronostico per Inter-Juventus? Il cuore certamente mi dice Inter, ma è una partita aperta a ogni risultato».

CR7 LUKAKU – «L’unico interista che ha messo in difficoltà la difesa della Fiorentina è stato Romelu Lukaku, appena entrato. Bella coppia Lukaku e Cristiano Ronaldo. Da interista, penso che Lukaku sia il giocatore determinante. Insostituibile. Cristiano Ronaldo è stato un grande calciatore, ma mi sembra un po’ in fase calante».