Busi: «Conoscevo già il Parma. Serie A attraente e competitiva»

Iscriviti
Twitter Parma
© foto Twitter Parma

Maxime Busi, terzino del Parma, si è presentato ufficialmente in conferenza stampa: le sue dichiarazioni

Maxime Busi, terzino del Parma, si è presentato ufficialmente ai tifosi gialloblù durante una conferenza stampa.

SERIE A- «Quando ho avuto la possibilità di venire a Parma non ci ho pensato un attimo, è una società che conoscevo e dove sono passati giocatori prestigiosi e anche la Serie A è un campionato assolutamente competitivo e attraente, spero di essere all’altezza e farò di tutto per esserlo».

CONDIZIONE – «In questo momento non posso dire nulla, stiamo lavorando costantemente con lo staff medico. Sto recuperando ma ancora nulla di certo, non posso pronunciarmi sui tempi». 

CARATTERISTICHE – «Penso di essere un giocatore che può sfruttare le incursioni sul versante offensivo, per essere pericoloso lungo la fascia. Penso di essere un giocatore completo, per quanto riguarda i miei idoli uno è senz’altro Cannavaro e anche Dani Alves».

TATTICA ITALIANA – «Sapevo che il campionato italiano è uno dei più tattici al mondo, e anche per questo sono voluto venire in Italia, per crescere anche dal punto di vista tattico e credo sia il modo migliore per farlo. Crescere tatticamente e come persona».