Cagliari, Carta: «Nainggolan? Speriamo di riaverlo ma decide l’Inter. Su Pavoletti…»

cagliari marin
© foto www.imagephotoagency.it

Pierluigi Carta, direttore sportivo del Cagliari, ha parlato ai microfoni di Sky Sport dal ritiro di Aritzo. Le sue parole

Pierluigi Carta, direttore sportivo del Cagliari, ha parlato ai microfoni di Sky Sport dal ritiro di Aritzo. Le sue parole.

NAINGGOLAN – «Non è un nostro giocatore e la palla non è tra i nostri piedi. Se ci fosse la possibilità, per noi sarebbe importante proseguire il cammino con Nainggolan. E’ un giocatore che può darci tanto, anche in termini di leadership, ma ad oggi non abbiamo nessun elemento per dire che il suo ritorno è imminente. Lui è un sardo acquisito, già lo scorso anno ha fatto una scelta importante. Credo che anche per lui, ci fosse questa possibilità, sarebbe la soluzione migliore. Stiamo ad aspettare, noi lo vogliamo riportare a Cagliari ma devono esserci i giusti presupposti economici».

SOTTIL E ZAPPA – «Dobbiamo fare un mercato equilibrato e lungimirante, creando patrimonio per il club. Sono nomi che stiamo trattando, siamo in definizione, e sarebbero funzionali sia al progetto tecnico che per il club».

PAVOLETTI – «Per noi è un giocatore importantissimo, non è in uscita e non stiamo cercando squadra dove parcheggiarlo. Ha un peso specifico importantissimo, può darci un contributo importante. Il mercato è lungo, se arriveranno offerte le valuteremo, ma oggi non vogliamo certo liberarci di lui».