Inter, Zanetti: «A gennaio accontenteremo de Boer»

zanetti giggs champions league
© foto www.imagephotoagency.it

Calciomercato Inter: Zanetti promette nuovi rinforzi per gennaio a de Boer. Sull’andamento attuale: «L’allenatore sta facendo un ottimo lavoro, Suning vuole portare questa squadra in alto, normali le prime difficoltà»

Il pareggio contro il Bologna di ieri lascia un po’ di amaro in bocca dopo un filotto di tre vittorie consecutive in campionato, ma l’Inter guarda al futuro con onesto ottimismo. Poco fa in radio ha parlato dell’attuale situazione nerazzurra il vice-presidente Javier Zanetti, che ha lasciato intendere come già a gennaio la società potrebbe tornare sul mercato per accontentare l’allenatore Frank de Boer, arrivato a pochi giorni dall’inizio del campionato e per questo alle prese con una squadra non del tutto sua. «Con de Boer c’è un grande confronto, valuteremo dove intervenire per rinforzare una squadra che qualitativamente è giù molto interessante – le parole di Zanetti proprio questa mattina ai microfoni di Radio Anch’io Sport . Da parte nostra c’è sicuramente grande disponibilità ad accontentare l’allenatore».

INTER, ZANETTI: «SUNING VUOLE PORTARCI IN ALTO» – Merito della disponibilità economica dei nuovi padroni cinesi di Suning. Zanetti spiega: «Sono un gruppo forte e serio, c’è voglia di progettare il futuro insieme, siamo tutti a disposizione per portare l’Inter in alto». Sul momento nerazzurro invece: «de Boer sta facendo un ottimo lavoro, ci sono i presupposti per fare molto bene. Le difficoltà iniziali sono normali, ma la squadra dimostra grande professionalità e speriamo che questo possa portarci nelle zone alte della classifica». Chiosa sull’esempio aziendale della Juventus, da seguire per molti ma non per l’Inter: «Loro non sono un nostro esempio, noi siamo un club diverso con un diverso modo di pensare».