Juventus: Messi vuole Dybala al Barça | Ts

© foto www.imagephotoagency.it

La Joya piace anche al PSG: cominciati i primi sondaggi

Atteso per la sfida della Juventus contro il Manchester City, Carlos Tevez potrà incoronare personalmente Paulo Dybala, il suo erede. Non è ancora sicuro l’arrivo in Italia dell’Apache, che potrebbe rimandare il ritorno a Torino a causa di impegni dell’ultima ora, ma certo è che Dybala sta spegnendo la nostalgia per il predecessore.

CORSA E SUDORE – Viaggia veloce la Joya, che macina 12 km a partita. Considerato dagli esperti un mix tra Tevez e Aguero, Dybala corre tanto in campo, più di Tevez, che faceva 10 km a partita. Anche la media gol a cui sta viaggiando Dybala è superiore a quella di Tevez: 1 gol ogni 140 minuti, mentre l’Apache 1 gol ogni 155. Andatura da top, visto che Gonzalo Higuain è a 1 gol ogni 136 minuti. Lo staff tecnico bianconero vuole renderlo ancor più spietato, per questo, come riportato da La Gazzetta dello Sport, lo sta allenando molto sulla muscolatura: la massa muscolare è aumentata di 3 kg grazie agli allenamenti di Vinovo. Inizialmente a disagio nei contrasti, Dybala ha, dunque, lavorato sui muscoli oltre che sulla tattica.

SONDAGGI – Il rendimento di Dybala non è passato inosservato in Europa e, infatti, la valutazione del cartellino sta salendo: dai 40 milioni di euro investiti per l’acquisto dal Palermo si è saliti già a 60. Le società beffate dalla Juventus più altre aggiuntesi strada facendo hanno cominciato a sondare il terreno per capire se ci sono margini per un nuovo trasferimento. Il Barcellona, ad esempio, su consiglio di Lionel Messi, come riportato da Tuttosport. Pure il Paris St Germain segue Dybala, ma la Juventus non ha intenzione di privarsene.