Napoli: accordo per Perotti, ultimatum Darmian | GdS

© foto www.imagephotoagency.it

Ora si cerca l’intesa col Genoa. Pressing sul Torino per Darmian

Tratta ad oltranza il Napoli per Diego Perotti: il direttore sportivo Cristiano Giuntoli si è intrattenuto con l’agente del fantasista del Genoa, sul quale ha deciso di puntare il patron Aurelio De Laurentiis dopo il no dell’Empoli alla cessione di Riccardo Saponara. L’accordo con Alvaro Torres è stato raggiunto sulla base di un contratto quadriennale da 1,5 milioni di euro all’anno, mentre con il presidente Enrico Preziosi bisogna trattare: la richiesta è di 12 milioni di euro, l’offerta è di 10.

LE ALTRE PISTE – Nel frattempo, come evidenziato da La Gazzetta dello Sport, il Napoli, dover aver bloccato Sime Vrsaljko (Sassuolo), attende segnali dal Torino per Matteo Darmian: le difficoltà sono legate alle richieste del patron granata Urbano Cairo, che vuole 12 milioni di euro e il prestito con diritto di riscatto di Jorginho, oltre ai cartellini di Omar El Kaddouri e Duvan Zapata. Il Napoli preferirebbe trattenere quest’ultimo o al massimo girarlo in prestito al Sassuolo, infatti ieri ha recapitato un’offerta da prendere o lasciare di 14 milioni di euro più il prestito di Jorginho.  Ieri, però, si è discusso anche di Marios Oikonomou, difensore centrale che potrebbe arrivare dal Bologna per 3 milioni di euro.

IN USCITA – Chi parte è, invece, Edu Vargas, che nonostante le prestazioni e i gol in Copa America non tornerà al Napoli per restarci. All’ultimo anno di contratto, Vargas sarà ceduto per fare cassa. Non faticherà a trovare pretendenti, del resto sono arrivati sondaggi da Premier League e Bundesliga. Non è da escludere che decida di andare in prestito per diventare un free agent pregiato.