Sampdoria, Okaka: «Scritte tante falsità sul mio conto»

© foto www.imagephotoagency.it

L’attaccante si sfoga su Facebook: «Mai fatto saltare alcuna trattativa»

Lungo e duro sfogo di Stefano Okaka, attaccante della Sampdoria, attraverso la propria pagina ufficiale sul social network Facebook. Okaka ha così risposto alle indiscrezioni e alle voci di mercato con questo messaggio pubblicato pochi minuti fa dall’attaccante della Sampdoria, pronto a ripartire in vista della prossima stagione, e prendendo posizione con i tifosi blucerchiati: «Dopo che vi ho trascinato per mesi e fatto godere questo è il ringraziamento da parte di qualcuno. Nel calcio si fa presto a dimenticare ma qualcuno di voi da più valore alle falsità e alle storie inventate dai giornali che verranno puntualmente querelati che a quello che ho dato e fatto da quando sono qui».

LE DICHIARAZIONI – Prosegue Okaka: «Vengono scritte trattative e cose completamente inventate per mettermi in cattiva luce nei confronti della gente: io non ho mai chiesto soldi a nessuno e non ho fatto mai saltare nessuna trattativa, è tutto falso. Non mi ha mai contattato nessuno ma purtroppo in questo mondo il pregiudizio regna sempre ma spero e credo che l’intelligenza farà uscire la verità».