Connettiti con noi

Hanno Detto

Camerun, la delusione di Anguissa: «Sono triste, il calcio è crudele…»

Pubblicato

su

Anguissa

Il centrocampista del Napoli Anguissa ha commentato l’eliminazione del Camerun dalla Coppa d’Africa per mano dell’Egitto

Il Camerun, Nazionale padrone di casa della Coppa d’Africa, si ferma in semifinale. In finale contro il Senegal ci va l’Egitto che batte i Leoni Indomabili ai calci di rigore. Il centrocampista del Napoli Anguissa, come riportato da Il Mattino, ha espresso tutta la sua delusione per l’eliminazione.

DELUSIONE – «Sono deluso e triste, il calcio a volte è crudele. Per me non ha vinto il migliore in campo, con tutto il rispetto. Ma sono comunque felice perché si è visto un Camerun che ha dato tutto fino alla fine, uscendo a testa alta. Non abbiamo rimpianti, sono orgoglioso dei miei compagni perché hanno dato il massimo e anche dei nostri tifosi che ci hanno spinto per 120 minuti. L’Egitto ha cercato i rigori, noi non siamo riuscito a sbloccarla prima. Si vince insieme e si perde insieme, bisogna saperlo accettare e rialzarsi. È quello che faremo».