Caso Catania, Fazio: «Estraneo ai fatti»

© foto www.imagephotoagency.it

Anche il difensore della Ternana coinvolto, dichiara di non sapere niente. Oggi è il turno di Terlizzi

Completamente estraneo ai fatti e mai contattato. E’ questa la versione rilasciata in una dichiarazaione da Pasquale Fazio, giocatore della Ternana: «Sono completamente estraneo ai fatti riportati dai giornali – ha dichiarato il difensore verderosso – e nego di essere mai stato avvicinato prima, durante o dopo una gara, da persone interessate a concordare l’esito delle partite». Si difende così Fazio dalle accuse che lo vedrebbero coinvolto nella compravendita della partite del Catania. Il giocatore ha inoltre affermato di «aver incaricato gli avvocati Marco Sconiamillo e Luigi Marsico di tutelare i propri interessi e la propria reputazione nelle sedi più opportune». 

CAPITOLO EX – Avrà luogo, invece, nel pomeriggio di oggi, a Catania, l’interrogatorio del difensore del Trapani, Christian Terlizzi, anche lui coinvolto nell’inchiesta “I Treni del gol”, avviata dalla Dda di Catania. Il giocatore, tra l’altro un ex della squadra etnea, si è sempre però dichiarato estraneo ai fatti, tramite il suo avvocato Paolo Rodella. Sotto osservazione c’è la partita Catania-Trapani, terminata 4-1 in favore dei siciliani, che suscita più di un sospetto per i magistrati catanesi, Alessandro Sorrentino e Alessia Natale.