Caso Suarez, Chiappero: «Juve estranea ai fatti, verità alterata»

© foto www.imagephotoagency.it

Luigi Chiappero, storico legale della Juve, ha parlato all’uscita dalla Procura di Perugia dove è stato ascoltato per il caso Suarez

Luigi Chiappero è stato ascoltato oggi dai pm insieme alla sua collega Maria Turco nell’ambito dell’inchiesta sull’esame sostenuto dal calciatore Luis Suarez all’università di Perugia. Queste le parole dello storico legale della Juve.

«Abbiamo ascoltato le domande dei pm, pensiamo di aver contribuito in maniera positiva alla ricostruzione dei fatti nella nostra veste di testimoni, ci è servita per ribadire la trasparenza del nostro operato professionale in un clima assolutamente sereno e costruttivo. Aspettavamo con ansia l’occasione per riferire in merito ai fatti, come si è dimostrato -stavolta come in tante altre occasioni- la verità viene spesso alterata, tagliata, ricostruita. E viene spesso restituita in un racconto che serve più al lettore ma che non è la verità. La Juve è estranea a qualsiasi addebito? Certo».