Connettiti con noi

2009

Catania, Mihajlovic prevede una gara difficile

Pubblicato

su

Sinisa Mihajlovic prevede una gara ardua per i suoi ragazzi contro l’Udinese. I friulani stanno portando avanti un campionato non all’altezza del proprio potenziale ed il tecnico serbo degli etnei non si fida: “L’Udinese è una squadra che potenzialmente non è da venti punti in classifica. Evidentemente hanno avuto qualche problema. In avanti hanno giocatori che possono risolverti la partita in ogni momento. Dobbiamo restare concentrati dal primo all’ultimo minuto. Abbiamo la possibilità  di uscire per la prima volta dalla zona retrocessione. E’ un obiettivo che mi sono prefissato e voglio raggiungerlo. Dentro casa non possiamo sbagliare”.

Sugli undici titolari, Sinisa rivela qualche probabile scelta tattica: “Ledesma non sta ancora benissimo. Abbiamo deciso di lasciarlo tranquillo e di recuperarlo al 100%. Da quanto sono arrivato io l’ho visto sempre non in perfette condizioni fisiche. Ricchiuti è un giocatore diverso dagli altri centrocampisti. In fase offensiva non ci sono dubbi sulle sue qualità , solo che deve sacrificarsi in fase difensiva. Maxi Lopez? Maxi sta migliorando giorno dopo giorno, adesso sta molto meglio rispetto a quando è arrivato. Abbiamo fatto un lavoro specifico per lui visto che era da quasi un mese che non si allenava. Giovedì gli ho chiesto di non strafare in amichevole per non rischiare un affaticamento. Se giocherà ? Vediamo quali saranno le indicazioni che mi darà  nell’allenamento di oggi. Valuterò la sua forma e quella degli altri. Molto dipenderà  anche da come si metterà  la partita”.

News

video