Cesena, Drago: «Sensi ricorda Verratti»

© foto www.imagephotoagency.it

Il tecnico dei romagnoli: «Contento per l’avvio»

«Se sono arrivato a questi livelli, lo devo alla mia umiltà. Il non esaltarsi nei momenti di gloria e non abbattersi nei momenti difficili: questo è il valore grazie a cui sono arrivato qui». Massimo Drago, tecnico del Cesena, commenta il successo di ieri sul Pescara: «Abbiamo fatto un bel balzo in classifica, ma non dimentichiamo i nostri obiettivi. Abbiamo una squadra giovane, con tanti talenti da valorizzare: Kessie, Caldara e Sensi, tutti ottimi sin qui».

RIVELAZIONE – «Non è una piazza semplice – prosegue Drago – ma la squadra sta facendo bene. Sono contento perché si diceva che Drago potesse fare bene solo a Crotone e il Crotone solo con Drago: così non è. Sensi? E’ un ragazzo del ’95, io ho giocato contro Verratti quando era a Pescara e devo dire che hanno caratteristiche molto simili. In più Sensi ha una grande capacità di verticalizzare il gioco. Può fare anche il trequartista, ma io lo vedo come mediano. Stimo molto Sarri e penso sia reciproca la cosa, il nostro gioco è un po’ simile».