Connettiti con noi

Hanno Detto

Colantuono: «Non capisco perché Salernitana-Lazio si sia giocata»

Pubblicato

su

Colantuono: «Non capisco perché Salernitana Lazio si sia giocata». Le dichiarazioni del tecnico dei campani

Colantuono ha parlato nel post partita di Salernitana-Lazio. Queste le parole dell’allenatore dei granata, rilasciate ai microfoni di Dazn.

CONFUSIONE – «Non riesco a capire perché oggi ci sia giocata .Rispetto i regolamenti, ma non riesco a spiegare che partita sia stata oggi. Sicuramente la Lazio è di base superiore, ma con tutte queste assenze è davvero difficile fare un’analisi Non riesco a entrare in certi meccanismi.Abbiamo dovuto far giocare chi è rientrato da poco e ha avuto il Covid».

SALVEZZA – «Il nostro obiettivo è restare in vita, rimanendo in corso e aggrappati al gruppo di chi ci è davanti. Il calendario ora non ci aiuta, ma dopo la Lazio avremo delle partita, sulla carta, più alla nostra portata».

MERCATO E NUOVA SOCIETÀ – «Mercato? Mi aspetto qualcosa, soprattutto per dare un po’ di respiro a chi, tra mille difficoltà ha tirato la carretta. Ovviamente a gennaio non è mai semplice, ma qualcosa va fatto.Il presidente ha grande entusiasmo. Le sensazioni sono state ottime, ma in questi giorni ci conosceremo e sentiremo meglio. Noi dobbiamo concentrarci per tirare fuori il meglio»