Connettiti con noi

Atalanta News

Conferenza stampa Gasperini: «Vogliamo chiudere tra le prime quattro e andare in Champions»

Redazione CalcioNews24

Pubblicato

su

Gasperini

Gian Piero Gasperini ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match contro il Cagliari: queste le parole del tecnico

Gian Piero Gasperini ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match contro il Cagliari. Queste le parole dell’allenatore nerazzurro riportate da TMW.

RIPRESA – «Le ultime 4 vittorie mi hanno regalato tutte soddisfazioni, per la classifica l’ultima col Napoli è stata la più importante, ma iniziare in questo modo dopo la sosta era quando di meglio potevamo iniziare e sperare. Le partite hanno tante facce, in questo momento le condizioni sono anche diverse: non c’è pubblico, si gioca ogni tre giorni e poi ci sono partite che hanno problematiche diverse perché il valore degli avversari è diverso. Si tende sempre a giudicare una parte delle gare, ma globalmente i risultati ottenuti sono meritati».

GOMEZ – «E’ il massimo emblema di questa squadra, per la qualità sua che già conosciamo ma anche per l’applicazione. Gioca per la squadra, dove serve e dove è utile in quel momento. Sa interpretare le gare nel modo migliore ed è un riferimento fondamentale per la nostra squadra, ma questo già lo sapevamo».

FORMAZIONE – «E’ importante che ci siano tutti, per me questo è l’aspetto fondamentale. Godiamo tutti di una buona salute, posso scegliere e le prossime quattro partite le giocheremo tutte a distanza di tre giorni. Sarà il momento decisivo per stabilizzare il nostro vantaggio ed è probabile che dall’inizio ci saranno un po’ più di varianti».

TIFOSI«Questo è il rammarico più grande, il pubblico in generale manca a tutto il calcio e ce ne stiamo accorgendo in queste settimane. Per noi è ancora più doloroso perché in una stagione così entusiasmante immagino cosa poteva essere. I tifosi ci fanno però sentire la loro vicinanza, in qualche modo stiamo comunque riuscendo a regalargli un sorriso, che era il nostro obiettivo quando siamo ripartiti».

Advertisement