Conferenza stampa Iachini: «Ribery dipendenti? No, tutti hanno la loro importanza»

Conferenza stampa Iachini
© foto www.imagephotoagency.it

Conferenza stampa Iachini: le parole del tecnico della Fiorentina dopo il pareggio del Franchi contro il Brescia

Beppe Iachini ha parlato in conferenza stampa dopo il pareggio ottenuto dalla Fiorentina contro il Brescia. Queste le parole del tecnico viola riportate da Firenzeviola.it.

RIBERY – «Dipendenti da lui? Tutti hanno la loro importanza, Franck ci è mancato 7 mesi e c’era voglia di vedere come portava avanti la gara. Ritengo abbia tenuto bene, il minutaggio importante c’è stato, così da cominciare ad inserirlo di nuovo nel gruppo squadra. Buona gara, anche a lui è mancato il gol. Ci era riuscito ma gliel’hanno annullato. Mi dispiace per Ghezzal, che ho dovuto sostituire: poteva darci mano, ha qualità ed è in un buon momento di forma. Non volevo però rinunciare ai tre davanti così da lanciare il messaggio alla squadra di credere nella vittoria. Ghezzal avrà altre occasioni».

ESPULSIONE – «Perchè sono stato espulso? Un’incomprensione con l’arbitro. Niente di gravo, peccato, è andata così. Pazienza».